PROSSIMI EVENTI

Riunione sulla comunicazione

When: 02 Dicembre 2014 @

Inauguriamo la Fabbrica delle idee

When: 21 Dicembre 2014 @

Consiglio Comunale

When: 2 Dicembre 2014 @

Incontro di preconsiglio

When: 01 Dicembre 2014 @ 20:00 pm

Dalla Regione Puglia un’importante misura volta a sostenere i proprietari terrieri per le spese di ripristino dei muretti a secco, una ricchezza agraria e culturale del nostro territorio.

Giova ricordare che i muretti a secco oltre che rientrare tra gli elementi naturali (o seminaturali) che contribuiscono a salvaguardare e migliorare il paesaggio agrario e a promuovere il mantenimento delle capacità di autoregolazione degli agroecosistemi regionali, rappresentano ormai un segno distintivo della nostra terra anche in chiave turistico-attrattiva.

Il bando di cui si parla in questo articolo finanzia gli interventi di ripristino di muretti perimetrali già esistenti (sono quindi escluse nuove realizzazioni e, di quelli esistenti, solo i recinti esterni saranno finanziati).

Entriamo nel merito.

 

1. Chi può presentare la domanda?

Gli imprenditori agricoli, soggetti pubblici o privati cittadini proprietari (o con titolo di possesso) delle superfici agricole e forestali sui quali ci siano muretti a secco che necessitano di ripristino. Valido per l’intero territorio regionale.

2. Che tipo di interventi si possono effettuare?

Seguendo le apposite linee guida regionali, è previsto il ripristino manufatti rurali in pietra a secco, quali muretti e jazzi, senza apporto di malta, cemento e reti protettive, sistemati a mano, compreso i lavori preliminari per il recupero di pietre dello stesso manufatto o presenti in modo spaiato in luoghi limitrofi al sito d’intervento ed emerse a seguito di ordinarie lavorazione del terreno, di qualsiasi spessore, dato in opera a regola d’arte, compreso ogni altro onere e magistero.

3. Ci sono aspetti che vengono giudicati positivamente dalla Regione?

Si. Verranno attribuiti punteggi aggiuntivi per interventi localizzati in Area Natura 2000 e in siti ad alto valore naturalistico e per aziende con superficie condotta con metodo di agricoltura biologica o di agricoltura integrata.

4. A quanto ammonta la misura massima del finanziamento?

Il finanziamento che è possibile ottenere è pari al 100% a fondo perduto con le seguenti limitazioni:

  • Volume massimo di muretti per singola istanza max 1.500 mc;
  • Spese per professionisti/consulenti agrari/progettisti max 12% dell’intero importo richiesto;
  • Le spese devono essere sostenute con pagamenti tracciabili (i pagamenti in contanti non verranno rimborsati dalla Regione Puglia);
  • Il costo dell’intervento tecnico di ripristino non potrà essere superiore a 60 €/mc

5. Come e fino a quando è possibile chiedere il finanziamento?

Esclusivamente con PEC (posta elettronica certificata) all’indirizzo

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

entro e non oltre le ore 23,59 del 21 dicembre 2018 corredata obbligatoriamente della seguente documentazione:

  • copia del documento di identità in corso di validità del richiedente;
  • breve relazione descrittiva degli interventi da realizzare e relativa spesa totale;
  • dichiarazione del richiedente il sostegno.

Collegamento al portale ufficiale della misura: https://goo.gl/Ue3yQX

Downloadhttp://bigtheme.net/joomla Joomla Templates
ASSOCIAZIONE POLITICO CULTURALE
ALBA NUOVA COPERTINO


Piazza Umberto I
73043 Copertino (LE)